Chiamaci al +39 366 1797995

Pax Lux

L'arte della lavorazione del vetro a Padova

La realizzazione delle lampade Pax Lux segue dei passaggi ben precisi, ognuno dei quali denota l’artigianalità dell’intero processo di creazione artistica. Per creare ogni formella di cui è composta una lampada, il vetro viene tagliato a mano e assemblato con una delle antiche tecniche dei vetrai di Murano, conosciuti in tutto il mondo per la sottile arte della lavorazione del vetro. 

Vetro dipinto a mano

Dopo l’assemblamento, il vetro viene dipinto a mano e cotto in un forno apposito per circa 12 ore: grazie all’alta temperatura del forno, i vari componenti della formella saranno fusi, creando così delle irregolarità uniche che renderanno la lampada irripetibile nel suo genere.
Donna dipinge vetro a mano a Teolo

Gli artigiani del vetro di Murano

Gli artigiani ai quali sono commissionati i modelli delle lampade sono l’ultima di una generazione che ha imparato da padri e nonni una tradizione antica di secoli: quella della lavorazione del vetro di Murano. Oggi la vetreria muranese è probabilmente la tradizione artigianale italiana più aggiornata, vicinissima al mondo dell’arte e del design e nel contempo più rispettosa della manualità tipica dell’artigianato.

Le ultime fasi del prodotto

Una volta terminata la lavorazione, le lampade tornano nelle mani del loro ideatore che monta e assembla la parte in vetro con la base cubica in legno laccato e si occupa di sistemare la parte delle componenti elettroniche delle lampade. Si dedica infine, in prima persona anche alle fasi d’imballaggio del prodotto, della logistica e dell’aspetto commerciale. 
Artigiano colora vetro a mano a Teolo

Per saperne di più, chiamaci al +39 366 1797995!

Share by: